Automatly - poi evoluto nella white label K-Connect - è il sistema di integrazione domotica che abbiamo pensato per consentire la gestione intelligente delle imbarcazioni. Automazione generale, illuminotecnica, sicurezza, climatizzazione: vivere l’esperienza nautica è ancora più piacevole quando un’app diventa parte dell’equipaggio!
Tempo di lettura stimato: 3 min
L’app che solca i mari dell’intelligenza artificiale 
Chi lo dice che lontano dalla terraferma non possano esserci tutti i comfort quotidiani a cui l’innovazione tecnologica ci ha abituati? Noi siamo fermamente convinti che anche cavalcando l’onda sia possibile navigare nello stesso mare di automazione che abbiamo tra le mura domestiche e con K-Connect abbiamo voluto darne dimostrazione.
Che sia uno chalet, un bungalow o una imbarcazione, ogni ambiente va organizzato su misura di chi lo vive. Dall’arredamento al colore delle pareti passando per il pavimento, non c’è posto che non esprima un po’ della personalità dei suoi abitanti. E laddove l’interior design non arriva, entra in gioco la tecnologia a mettere la ciliegina sulla torta: esattamente quello che succede con K-Connect, il jolly che prende le redini della gestione quando i costruttori navali posano gli attrezzi del mestiere, si accendono i sistemi domotici e la barca è pronta per essere vissuta.
Una presenza quotidiana 
Con K-Connect abbiamo voluto realizzare non solo un’app dedicata ai sistemi di automazione navale, ma soprattutto un valido supporto quotidiano in grado di raggiungere un livello di personalizzazione che va oltre le mera comunicazione tra dispositivi e imbarcazione. Cosa significa? Che se da un lato si pone come connettore tra le funzioni standard della domotica, dall’altro fa molto di più e accompagna l’utente nella gestione di un’esperienza nautica che sia quanto più possibile modellata alle sue esigenze.  
Se si spengono le luci non sei offline, sei su K-Connect
K-Connect è forse uno dei progetti in cui la user experience in app influenza di fatto l’esperienza offline a cui è direttamente collegata. È infatti questo uno degli assunti che ha portato alla scelta di un design pulito e minimal, ma al contempo caldo e pensato per essere integrato in un contesto finalizzato a raggiungere il massimo grado di abitabilità della barca. 
L’utente chiede, l’app interroga, la domotica risponde 
L’app nativa per iOS, è nata nell’ambito del progetto Automatly e ci ha visti lavorare a più mani (e più teste) con GoDuke e GenieTouch. Il sistema di domotica implementato si basa su due tipologie di dispositivi che determinano due differenti gradi di controllo: un modulo LAN da 16 canali da installare in ogni cabina o un modulo Wi-Fi da un canale che gestisce solo l’abilitazione di un solo device. Ma come può l’utente sfruttare appieno le possibilità offerte dalla domotica? Qual è lo strumento chiave che gli consente di comunicare con i dispositivi per chiedere loro di gestire gli ambienti? È qui che si palesa il nostro intervento grazie a quella che oggi è l'app white label K-Connect, l’intermediario intelligente a portata di mano!
Gente di mare, gente di K-Connect!
Veniamo ora alle questioni pratiche. Cosa si può fare con K-Connect? 
Il monitoraggio dei device installati nei ponti e nelle cabine è reso possibile da un pannello di controllo che offre una panoramica completa dello stato di ogni angolo dell'imbarcazione. Luci, termostato, temperatura, livello di umidità, allarmi, stato di porte e finestre, rilevazione dei numero di persone presenti in cabina: tutto perennemente sotto stretta supervisione.
Quando l’utente accede all'app, l'homepage gli fornisce immediatamente un quadro chiaro dell’attività in corso dell’impianto domotico. Da qui può navigare nel dettaglio di:
Momenti preferiti: parliamo della programmazione oraria in cui attivare una serie di device a scelta per ricreare una precisa condizione e atmosfera. Un esempio? Al tramonto, quando il buio inizia a scendere e le luci da pavimento si accendono simultaneamente con quelle dell’oblò: non è mica un tocco magico, è solo un tocco nell’app K-Connect. 
Ambienti: ogni zona della barca è indicata secondo i dispositivi presenti ed i momenti in cui è coinvolta.
• ​​​​​​​Elementi e device: dispositivi di illuminazione, di climatizzazione, di areazione e tutto ciò che di intelligente si trova sulla barca sono riportati in un’apposita sezione che consente l’interazione e indica lo stato di accensione/spegnimento, la programmazione ed il posizionamento in un preciso ambiente. 
Momenti, ambienti, device e foto possono essere chiaramente creati e personalizzati, oltre che gestiti. L’utente può scegliere di modellare ogni aspetto secondo ogni sua personale preferenza.
I risultati
✅ Comfort in barca come a casa
✅ Automazione completa per la gestione intelligente delle imbarcazioni
✅ Soluzione totalmente personalizzabile
✅ Presente al Salón Náutico Internacional di Barcelona

Vuoi realizzare il tuo prossimo progetto con noi?